Didattica e Classe Capovolta

Cooperative learning, Co-teaching e Flipped Classroom


La priorità di MILE School è integrare la tecnologia partendo dalla didattica, rendendola un'esperienza cognitiva quotidiana dei ragazzi.

Per questo la scuola ha scelto 'Flipped Classroom/Classe Capovolta', la didattica digitale nata negli USA, che si rifà ai recenti studi di neuroscienze che hanno portato alla luce un concetto chiave: l’apprendimento è radicato nelle pre-conoscenze degli alunni, le quali vanno stimolate in modo da divenire l’incipit del loro processo cognitivo.

Con il metodo della Flipped Classroom l’obiettivo didattico è che gli studenti, opportunamente guidati dal docente-mentore, attivino un processo di radicamento della conoscenza attraverso un percorso esperienziale basato sia sulla condivisione delle pre-conoscenze, sia sull’apprendimento individuale delle nuove conoscenze acquisite a casa, permettendo loro di divenire soggetti attivi del loro apprendimento e di imparare sin dalla giovane età a documentarsi, confrontarsi e a dibattere i molteplici aspetti che la realtà pone davanti ai loro occhi.

Cooperative Learning


In MILE School ogni classe diventa lo spazio di condivisione dei diversi modi di comprendere e delle diverse idee relative a un nuovo concetto. Qui, insieme ai compagni, nel Cooperative learning, e con la guida del docente-mentore, gli studenti giungeranno ad organizzare la loro conoscenza.


Digitalizzazione della Didattica


Grazie alla didattica basata sulla “Flipped Classroom/Classe Capovolta” gli studenti di MILE School apprendono come produrre prodotti digitali e multimediali, acquisiscono metodologie di ricerca online che li porteranno a discernere i contenuti in modo critico, utilizzano social media pensati per il mondo scolastico e sono chiamati in prima persona a costruire assieme al corpo docente le basi del progetto di digitalizzazione della didattica.